Tuttoergonomia.it nasce con l'intento di spiegare quali siano le posizioni corrette per lavorare seduti davanti al computer. Lo facciamo anche attraverso dei video che, in modo chiaro e semplice, cercheranno di illustrare le posizioni ergonomiche ottimali per migliorare il vostro benessere.





Di seguito alcuni concetti chiave da tenere a mente quando si sta seduti davanti al computer:


1. Non esistono delle sedute o dei tavoli uguali per tutti perchè fortemente dipendenti dalla statura del sogetto. E' essenziale perciò regolare l'altezza della sedia e quella del tavolo a seconda delle persone.


2. Bisogna rispettare le 3 curve fisiologiche della spina dorsale: la lordosi lombare, la cifosi dorsale e la lordosi cervicale. Tali curve vanno rispettate sia in stazione eretta sia nella posizione seduta.

Curve fisiologiche della colonna vertebrale


3. Più bassa è la sedia, maggiore sarà la difficoltà a mantenere la curva lombare in lordosi. In questo caso la soluzione è alzare il più possibile la sedia affinchè si garantisca la curva lombare in lordosi. Il supporto di un cuscino può essere utile, così come stare seduti con le gambe divaricate e l'addome in avanti.


4. Anche la curva della cervicale deve essere in lordosi: lo sguardo verso lo schermo deve essere orientato in linea orizzontale e non verso il basso, altrimenti la curva cervicale và in cifosi; E' importante quindi regolare anche l'altezza dello schermo, in modo che favorisca uno sguardo orizzontale.

 

Supporto ergonomico per pc



 

Perchè assumiamo una postura scorretta tendendo a "chiudere" il corpo?
E' bene andare all'origine del problema che, per esempio, potrebbe essere legato ad una cicatrice, a disfunzioni del fegato, in addome o altro ancora.

 



richiedi una consulenza - per aziende e privati richiedi una consulenza - per aziende e privati